NanoceramiX pittura Nanotermica nanotecnologia antimuffa termoriflettente PicoceramiX vernice Nanotermica finitura traspirante anticondensa Nanotermica pittura nanosfere antimuffa termoisolante vernice anticondensa Ludovici L'Aquila distributore Italia NanoceramiX PicoceramiX Nanotermica

Isolare la casa

Il sito è in fase di progettazione. Saremo online a breve.
Nel frattempo puoi scaricare il nuovo catalogo tecnico in formato pdf.
Torna a trovarci presto!

NanoceramiX e PicoceramiX nanosfere di ceramica - Nanotecnologia per rendere qualsiasi pittura Nanotermica

NanoceramiX è l’additivo da aggiungere a qualsiasi pittura, è un isolante nanotecnologico termoriflettente, composto da microsfere di ceramica caratterizzate da un rivestimento nanotecnologico brevettato in collaborazione con la N.A.S.A.

L’azienda Ludovici Raffaele e Figli s.r.l., con sede a L’Aquila, distributore in esclusiva per l’Italia di questo prodotto di nanotecnologia dal 2009, è estremamente orgogliosa dell’enorme successo dello stesso, nell’ambito del risparmio energetico e del contrasto di batteri che causano problemi di muffa e funghi, nel rispetto della sostenibilità ambientale perché la nanosfera ceramica è inerte e compatibile con realizzazioni in bioedilizia.

Come funziona NanoceramiX?

La nanosfera ceramica presenta caratteristiche sia di isolamento dal calore, che di riflessione termica del calore radiante; il composto caratterizzato da microsfere, contenenti nanotecnologie, va miscelato secondo le dosi consigliate in una qualsiasi vernice o idropittura (acrilico, silossanico, semitraspirante, lavabile ecc., ma ad esempio anche in uno smalto a solvente o simili per trattamento isolante di container metallici e silos criogenici, o per l’esterno di camper, caravan e roulotte).

Sono necessari 100 grammi di NanoceramiX per ogni litro di pittura. Il nuovo modello PicoceramiX, derivato dal NanoceramiX per ottenere una finitura perfetta anche con vernici molto lisce tipo superlavabili, ha invece un dosaggio consigliato di 80 grammi per ogni litro di pittura. Una volta effettuata la preparazione, vanno applicate due mani della pittura Nanotermica così ottenuta.

Perché si parla di pittura (o vernice) Nanotermica e non termica?

In commercio sono presenti molte marche di pittura isolante, vernice termica, primer termico ecc. anche di qualità, presentate come isolanti, anticondensa, antimuffa, e spesso le stesse danno buoni risultati per piccoli problemi di umidità, o nella correzione dei ponti termici. Queste decine di modelli di pittura termica presentano come principio isolante quasi sempre un tipo di microsfera cava di vetro o ceramica, di buona qualità, ma SENZA rivestimento nanotecnologico.

Qual è la differenza?

NanoceramiX, distribuito dalla Ludovici, è l’UNICO prodotto tra gli isolanti di nanotecnologia caratterizzato da una nanosfera ceramica brevettata in collaborazione con la N.A.S.A., originale made in U.S.A., che conferisce a qualsiasi tipo di vernice o pittura non solo le proprietà di isolamento termico tipiche della vernice termica, ma anche una maggiore lavabilità, e una maggiore traspirabilità, a parità di composizione. Una vernice o pittura termica può presentare alternativamente alcune delle proprietà della vernice resa Nanotermica dall'aggiunta di NanoceramiX, ma è molto difficile creare composti che presentino contemporaneamente le sette proprietà nanotecnologiche tipiche delle nanosfere brevettate.

Grazie alla nanotecnologia il prodotto rientra anche nel campo dei termoriflettenti, perché contrasta la dispersione di calore riflettendo la componente di calore radiante di qualsiasi tipo di riscaldamento, contribuendo al risparmio energetico e al benessere durante tutto l’anno.

Infatti, applicato all’esterno, NanoceramiX riflette la radiazione solare, e ciò si traduce in un enorme risparmio di denaro, ad esempio in estate, nella casa al mare con l’aria condizionata, o in una casa in campagna, contribuendo ad isolare la casa con un minor impatto ambientale. Certificato dal Green Building Council americano, NanoceramiX è amico dell’ecologia, rispetta la Green Economy e rende qualsiasi vernice ecologica, per una casa sostenibile e rispettosa dell’ambiente.

Perchè Nanotermica è migliore della classica pittura antimuffa?

NanoceramiX è consigliato con una pittura traspirante semilavabile, all’interno, per problemi di muffa in casa, e la nanotecnologia conferisce alla pittura caratteristiche SUPERIORI ad una comune vernice antimuffa o pittura anticondensa, o anche una vernice isolante, perché il rivestimento nanotecnologico forma una barriera batteriostatica che ostacola la crescita dei batteri semplicemente togliendo il nutrimento agli stessi, meglio di una comune pittura antimuffa che contiene composti chimici molto meno salutari rispetto alla barriera nanoceramica, chimicamente inerte, che funziona solo grazie alla nanotecnologia isolante, mantenendo anche un buon coefficiente di traspirazione.

Nanotermica è sinonimo di termoisolamento traspirante, è una vernice contenente nanotecnologia, che comparata a termoisolanti tradizionali quali cappotto con sughero, lana di roccia, fibra di vetro, polistirene ecc. presenta potenzialità differenti, e allo stesso tempo spessori minimi ed un’incidenza in costi decisamente inferiore. Spesso nel restauro di edifici vincolati da sovrintendenza di belle arti o beni culturali NanoceramiX è l’unico isolante termico possibile per risolvere problemi di riscaldamento senza lavori imponenti, o come coadiuvante ad isolamenti termici preesistenti.

La soluzione definitiva

NanoceramiX è la soluzione DEFINITIVA, per poter avere allo stesso tempo una pittura ecologica, una vernice traspirante, una pittura antimuffa, una vernice termoriflettente, termoisolante, nanotecnologica, anticondensa, antibatterica… semplicemente Nanotermica!

Visita il sito del NanoceramiX per saperne di più!

Vuoi maggiori informazioni?

Contattaci adesso
Il tuo messaggio è stato inviato correttamente.
L'e-mail deve essere valida, il tuo nome è richiesto e il messaggio maggiore di 1 carattere